Le caratteristiche della “Jurahaus” (casa del Giura) 

Il “Jurahaus” si trova nel centro della Baviera solamente

nella regione “Altmühltal” intorno al fiume Altmühl nel sud del Giura della Franconia. Le case ed i granai sono caratterizzati dal loro tetto poco inclinato, che è coperto di lastre di pietre calcare. Le pareti esterne sono fatte di muri di pietra di grandi spessori o con travatura. Le lastre di calcare e le pietre di cava provengono dalle cave circostanti, e gli altri materiali da costruzione sono stati ottenuti anche dalle zone vicine.

Storia
La “Jurahaus” esiste fin dal XI secolo, alcuni hanno sopravvissuto dal tardo medioevo. Hanno sostituito i tetti di paglia precedenti. I tetti in tegole sono rimasti riservati a lungo agli edifici rappresentativi nelle città della regione “Altmühltal”, come per esempio a le chiese. Dopo il 1945, molte di queste case scomparvero perché non erano più considerate "moderne".

Caratteristiche costruttive
Mentre fino al 1800 molte “Jurahaus” avevano muri esterni con travature, che erano murati con pietre di cava o con rami e argilla, dopo il 1800 le pareti sono state costruite prevalentemente con pietre di cava. macerie. Travature poi si limitarono alle pareti interne.

Le “Jurahaus” hanno spesso una pianta quasi quadrata con un corridoio centrale da cui le stanze erano accessibili. Lo stesso vale per i fienili. La maggior parte delle case erano abitazioni / stalle, le stalle erano state integrate nella pianta per le piccole costruzioni o per quelle più grandi erano state aggiunte alla casa.

La cucina aveva un caminetto aperto, da qui anche il salotto adiacente era riscaldato con una stufa piastrellata a tipo tirolese. Il tavolo da pranzo si trovava in un angolo della stanza, che riceveva luce da due lati attraverso le finestre. Le pareti erano spesso molto caratteristicamente decorate con pittura dello stampino. I soffitti delle stanze erano stati costruiti con soffitti di travi ed assi, con rami ed argilla o rami avvolti di argilla. La facciata è caratterizzata da un tetto poco sporgente e finestre relativamente piccole e quadrate. Non ha fronzoli e non ha balconi o finestre sporgenti – una forma cubica, dall'aspetto mediterraneo.

Il tetto ha un'inclinazione tra 25 e 30 gradi dovuto la copertura con le lastre di pietra del calcare, posate a secco in minimo a cinque strati tenute soltanto dal loro peso. Le lastre calcare sono poste su listelli di abete. Una copertura di questo tipo pesa almeno 250 kg/mq - per i tetti più vecchi che sono stati riparati più e più volte, fino a una tonnellata.  Ciò richiede forti travi del tetto.

Nel ottocento, le "Zwicktaschen" (lastre di pietra forma di tegole piane) erano state inventate che coprivano solo a doppio co ed erano state utilizzate principalmente per fienili a causa del loro scarso isolamento termico.

Le “Jurahaus” e i fienili del tipo sono fra i pochi paesaggi abitativi restanti in Baviera, che ancora sono conservati come ensemble. Ogni singola “Jurahaus” vale la pena di mantenerle.

Eva Martiny, Jurahausverein

Übersetzung: Ute Mahler